25/10/2017 - IL DISCORSO DEL SINDACO PER IL 60° DI FONDAZIONE DEL GRUPPO ALPINI

IL DISCORSO DEL SINDACO PER IL 60° DI FONDAZIONE DEL GRUPPO ALPINI

Dire “Alpini”, nella nostra comunità, significa richiamare persone sempre disponibili ad aiutare la popolazione in ogni occasione, significa pensare immediatamente a impegno e abnegazione, generosità e beneficenza. Da 60 anni, traguardo storico che pochi gruppi bresciani hanno la possibilità di vantare, gli Alpini monteclarensi rappresentano un baluardo dell'associazionismo, un vivace mondo di uomini che non conoscono la noia, l'apatia, la disillusione, il malcontento tipici dei tempi contemporanei. In un'epoca come l'attuale dove le passioni tristi e la società liquida sembrano non fornire punti di riferimento, gli Alpini sono un irrinunciabile patrimonio di cui andare fieri perchè, grazie ad essi, si tramanda la storia di una comunità, le tragedie sofferte durante i conflitti bellici, lo spirito di eroismo di molti di loro, la cittadinanza attiva e propositiva nella nostra bellissima città. Montichiari ha un profondo legame con gli ALPINI e con i valori che questo Corpo Glorioso esprime: amor di patria, unità nazionale, impegno civile e generosa solidarietà. Desidero ricordare, in questa solenne occasione del 60° di fondazione, la figura di Rino Dal Dosso, consigliere onorario del gruppo monteclarense che, all'alba dei 96 anni, rappresenta ancora un esempio di dedizione e di abnegazione che molti giovani oggi non conoscono più, sempre presente in ogni manifestazione afferente la sua e la nostra Montichiari. Cari Alpini, il vostro encomiabile lavoro trova e troverà il sostegno e la collaborazione dell'amministrazione comunale che ho l'onore di guidare. In questi anni, durante il nostro mandato, abbiamo potuto toccare con mano il vostro spirito genuino e spontaneo, sempre teso al bene comune: ci tengo, a nome di tutta la giunta comunale qui rappresentata, a ringraziarvi infinitamente per quanto da voi fatto e per quanto ancora farete in futuro. La presenza di numerose delegazioni provinciali (e non solo) del corpo degli Alpini sta a significare l’importanza della ricorrenza odierna che saprà ottenere il successo che merita. La contemporanea presenza del passaggio delle auto storiche della Coppa Mazzotti saluta la vostra festa affinché sia ancora più frequentata e seguita. Evviva gli Alpini!

TORNA ALL'ELENCO